Jolene (2008) watch online
Sinners and Saints (2010) online
Into the Abyss (2011) online

Impegni ed Eventi

Aprile 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Newsletter

Subscribe Here


Ricevi HTML?

Login

Quaresima ed emergenza Coronavirus

Cari parrocchiani, stiamo vivendo giorni particolari segnati da sentimenti e stati d’animo contrastanti. Ci apprestiamo a iniziare la Quaresima e ci troviamo ad iniziarla in un modo inusuale, dettato da situazioni che dobbiamo considerare con attenzione, razionalità e soprattutto fede.

La Quaresima inizia come tempo di penitenza, di conversione e di digiuno e ci accorgiamo che le circostanze ci portano a riflettere su un digiuno forzato, che molti sentono e affrontano con dolore. Si ha l’impressione che ci sia tolto lo “Sposo” e Gesù ci dice che allora sì, si dovrà digiunare. Il vero digiuno, quello che ci procura sofferenza è sentirci, almeno in parte, privati di Gesù e soprattutto delle celebrazioni comunitarie, la s. Messa prima di tutto.

Il Vescovo, nella sua lettera alla Diocesi spiega con chiarezza quanto dobbiamo fare in questi giorni, almeno fino al 2 marzo e con quale spirito vivere questa congiuntura.

Insieme con i sacerdoti della Parrocchia abbiamo deciso, proprio in osservanza delle disposizioni diocesane, di vivere in questo modo i giorni seguenti.

Mercoledì 26 febbraio, giorno delle Ceneri, esporremo il Santissimo Sacramento in chiesa parrocchiale dalle ore 9:30 fino alle ore 21:00.

Così anche giovedì 27, venerdì 28 e sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo dalle ore 9:30 fino alle ore 21:00 l’Eucaristia sarà esposta in chiesa parrocchiale.

Saranno le Giornate eucaristiche vissute nella preghiera di Adorazione, silenziosamente e individualmente, senza preghiere comunitarie.

Ci sarà la possibilità delle Confessioni.

Le campane suoneranno in alcuni momenti della giornata per richiamare alla preghiera in casa, personale o con i familiari.

Il mercoledì delle ceneri è giorno di astinenza e di digiuno; venerdì giorno di astinenza. 

Questo inedito modo di iniziare la Quaresima ci aiuti a riflettere maggiormente, aiutati dalla Parola di Dio, sulla nostra condizione di fragilità, sulla preziosità della fede che ci porta a riconoscere ciò che la Parola di Dio ci raccomanda all’inizio della Quaresima:

«Ritornate a me con tutto il cuore, con digiuni, con pianti e lamenti.

Laceratevi il cuore e non le vesti, ritornate al Signore, vostro Dio,

perché egli è misericordioso e pietoso, lento all’ira, di grande amore,

pronto a ravvedersi riguardo al male». (Gl 2,12-13).

E ancora: 

«Crea in me, o Dio, un cuore puro, rinnova in me uno spirito saldo.

Non scacciarmi dalla tua presenza e non privarmi del tuo santo spirito». (dal Salmo 50).

 

Don Roberto e i sacerdoti della Parrocchia

 

 

Dio non ci abbandona 

Carissimi fedeli della Chiesa di Brescia,

il momento che stiamo vivendo ci vede giustamente preoccupati. La diffusione crescente del “Coronavirus” domanda seria considerazione e grande attenzione. Il pensiero va anzitutto a coloro che sono stati colpiti dall’infezione e a coloro che, con grande generosità, si stanno prodigando ad assisterli, ma anche a coloro che, con serietà e competenza, si stanno adoperando per arginare la diffusione del contagio. 

Siamo preoccupati, sì, ma non spaventati: ci sostiene la convinzione che la Provvidenza di Dio non ci abbandona: “Io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo” – ci ha promesso il Signore. Non facciamoci dunque derubare la fiducia che viene dalla fede. 

 

Leggi tutto: Le indicazioni del vescovo, mons. Tremolada

Coronavirus: sospese le S. Messe 

Circa l’evoluzione del contagio da Covid-19 (Coronavirus), sentito il Prefetto di Brescia e in ottemperanza all’Ordinanza che Regione Lombardia sta predisponendo, si dispone che a partire dalle ore 16 del 23.02.2020 le Sante Messe vespertine siano sospese. Il vescovo Tremolada dispensa dal precetto festivo i fedeli che non avessero potuto partecipare oggi alla messa festiva. 

Si dispone inoltre la chiusura degli ambienti parrocchiali e oratoriani e la sospensione di tutte le attività. Domani 24 febbraio i sacerdoti celebrino l’eucaristia per le comunità senza la presenza del popolo. In caso di funerali si preveda la sola presenza dei parenti stretti del defunto. Ulteriori comunicazioni per le giornate successive saranno trasmesse nella serata di domani dopo che si sarà svolto l’incontro convocato nel tardo pomeriggio dalla Prefettura.

 

 

 

ADORAZIONE EUCARISTICA AL CARAVAGGIO:

dal lunedì al venerdì dalle 12:00 alle 19:00

  

Parrocchia Ghedi

Parrocchia Santa Maria Assunta
Via Repubblica 1
25016 Ghedi (BS)

   030 901204
  info@parrocchiadighedi.it

Seguici sui Social

Facebook
Twitter
 
Joomla Template - by Joomlage.com